risparmiare

Come comprare un’auto usata: 10 Step per Risparmiare

Pubblicato il Pubblicato in auto

Come Comprare un'auto usata: 10 Step per Risparmiare

Guida per principianti: Come risparmiare più del 25% e andartene soddisfatto.

come-comprare-auto-usata
Ecco in 10 passi come fare:

1.Cerca auto usate che richiedono pochissima manutenzione

2.Occhio al prezzo di ri-vendita

3. Prendi auto di almeno un anno
4. Sfrutta l'economia
5.Negozia un po'

6. Taglia gli intermediari

7. Non prendere inutili accessori

8. Scegli il momento giusto

9. Provala 

10. Valuta gli incentivi

 

 

Comprare un'auto usata al giorno d'oggi è una scelta quasi obbligata. 

L'auto è fondamentale per muoversi, sia che abiti in una grande città che in un piccolo paese.

Ma arriva un giorno in cui la tua cara vecchia auto decide che è arrivata alla fine della sua corsa (in tutti i sensi). 

È quello che è successo a me nel lontano 2014 e di cui ti ho già accennato in un altro articolo.

 

auto-usata

E in questi momenti di urgenza e necessità, comprare un'auto usata ha moltissimi vantaggi, se si sa come farlo. 

Mi sono dunque ritrovato a dover scegliere un auto in poco tempo e con pochi soldi, sperando di non fare una scelta stupida

Dico così perché inizialmente stavo per fare una scelta stupida, ma poi il mio spirito da risparmiatore mi è venuto in soccorso.

E così sono riuscito a risparmiare più del 25%, cioè centinaia di euro. Ho riassunto ciò che mi ha guidato in 10 piccoli consigli che oggi voglio condividere con te. 

Sei pronto?

Prima se ti va, aiuta il mio lavoro (per questo articolo ci ho impiegato 9 ore, ti chiedo giusto 5 secondi per premere il pulsante mi piace). 

 
 

 

1. Cerca auto usate che richiedono pochissima manutenzione

 

Comprare-auto-usataUno degli errori più frequenti (e che mi è capitato) è quello di considerare unicamente il risparmio a breve termine. 

Mediamente gli italiani spendono più per la manutenzione dell'auto che per l'acquisto.

Dunque evita di comprare auto più vecchie di un anno, a prescindere dal kilometraggio (sai quanto me quanto può essere facilmente manomesso).

E stai attento anche alle auto a GPL. Solitamente vengono vendute come "più economiche" e meno inquinanti

Non è sbagliato, solo che richiedono molta manutenzione, più di una semplice auto a benzina.

Ogni due cicli di GPL, bisogna intercalare un ciclo di benzina. Infatti il GPL non possiede i componenti lubrificanti presenti invece nella benzina, tramite i quali i condotti non si seccano.

Oltre a questo ogni tot chilometri dobbiamo fare gli opportuni controlli.

Ogni 20 mila km bisogna effettuare il cambio del filtro. 

Ogni 30 mila km bisogna effettuare una verifica delle punterie, insieme dei componenti tra l'albero a camme e le valvole.

Infine ogni 90 mila km bisogna effettuare un controllo completo dell'impianto GPL.

Per cui, pensa a lungo termine!

 

 

2. Occhio al prezzo di ri-vendita

 

auto-usataCerco di farla il più semplice possibile. Non è un concetto semplice da capire, ma cerca di seguirmi. 

Se acquisti un'auto del 2012 che oggi vale la metà e se ne acquisti una che ne vale il 30%, a parità di prezzo devi stare molto attento

La seconda si è deprezzata molto velocemente, per cui è probabile che continui a farlo, così che se vuoi rivenderla l'anno prossimo ti sarà più difficile. 

Anche se stai comprando un'auto usata, è  probabile che dopo un po' tu voglia rivenderla, che sia perché non ti piace più o perché hai i soldi per comprarti quella dei tuoi sogni. 

In ogni caso, chiedi sempre a quanto l'ha comprata nuova e successivamente controlla sempre il valore attuale dell'auto su questo sito

 

 

3. Prendi auto di almeno un anno

 

Un'auto appena esce dalla concessionaria e fa il primo kilometro, perde l'11% del valore

Esatto, giusto un giro nel vialetto. E indovina dopo un anno? 

Perde valore di almeno il 25%

Se oggi volessi comprare una Smart anno 2015 (è la mia auto preferita, ci ho fatto più volte un pensierino) nuova la pagherei sui 13 mila euro.

Usata? Indovina. 

Il prezzo medio si aggira sui 9-10 mila euro. 

Ora, non sono molto bravo in matematica, ma è un  po' di più del 25%. 

Risparmierei 4-5 mila euro per un'auto che ha poco più di un anno e molto spesso ha ancora la garanzia (di 36 mesi). 

 

 

4. Sfrutta l'economia

Ora voglio svelarti un piccola chicca di economia. O quella che è la base ai corsi di Economia all'Università. 

E poi voglio anche mostrarti come l'ho trasformata nella pratica per pagare meno la mia auto usata. 

Un principio molto basilare dell'economia afferma che il valore di un bene scende all'aumentare della sua offerta e sale all'aumentare della domanda

Non me ne vogliano gli economisti se non ho usato la terminologia corretta. 

In ogni caso, detto in soldoni: più persone vogliono una cosa, più vale

Più persone la vendono, meno  vale.

È lo stesso motivo per cui una maglietta di un giocatore al negozio la trovi a pochi euro, ma se viene firmata dallo stesso giocatore, il suo prezzo sale alle stelle

O il motivo per cui se compri una borsa firmata vale molto di più che una equivalente non firmata. 

Attenzione! Qui parliamo di valore, un qualcosa che è percepito. Non è assoluto. Infatti non è detto che ciò che costa di più sia indice di maggior utilità o qualità. 

Nella testa di molte persone sì, ma non è una regola. 

Chiusa questa picccola lezione di economia, passiamo all pratica

Se tu volessi sfruttare questa tua conoscenza come dovresti fare? 

Non esiste una formula assoluta, ti parlo della mia esperienza. Ciò che ho fatto è stato di far intendere al venditore che avevo trovato auto simili a prezzo molto minore, senza però dirlo esplicitamente

Attenzione, questo punto è molto importante. Noi come italiani siamo soliti dire "fammi lo sconto, che quell'altro me lo vende a meno". 

Così facendo perdi credibilità e sembra tutto inscenato per ottenere uno sconto. 

Ciò che ti consiglio è invece di farlo intendere ma non dirlo esplicitamente: non immagini quanta presa avrà sul venditore. 

Come? Vai con un'amico, un tuo parente, tuo marito/moglie e parlate ad alta voce, fate confronti riferendovi ad altri venditori. 

So che può sembrare scorretto, ma qui non facciamo prigionieri! 😉

 

 

 

5.Negozia un po' 

 

Come-comprare-auto-usata

Per trovare l'auto giusta ho dovuto cercare  e girare molto, e ho imparato una cosa: qualsiasi prezzo può essere trattato

Ma davvero, qualsiasi. 

Ciò che ho fatto è stato sempre partire da un 10-15% in meno di quanto volevo spendere

Come secondo passo ho individuato i difetti o i punti deboli e mi sono focalizzato su quelli. Quando possibile ho  anche quantificato la spesa in più che avrei dovuto fare. 

Ad esempio per un'auto che valeva 5000€ ho iniziato a offrirne 4100€-200€ dicendo che "gli pneumatici sono molto usurati e fra poco bisognerà cambiarli, inoltre il cofano anteriore è pieno di ammacature..".

Non hai idea di come semplici considerazioni (veritiere) abbiano una grande presa sulla mente del venditore. 

Non esiste prezzo che non può essere trattato, alla fine sei tu che hai i soldi in mano!

Ps. Mi raccomando, non offrire prezzi troppo bassi e irreali e non offendere chi vende, se non vuoi essere mandato male! 

6. Taglia gli intermediari

Inizialmente ho visitato molte concessionarie che offrivano anche auto usate, consapevole che fossero garanti della qualità. O che quantomeno mi evitassero fregature

Credevo così di risparmiare, ma devo dire che trattando anche con privati, ho notato come questa "garanzia" si facesse sentire sul prezzo finale

Ho dato un'occhiata ad autosupermarket.it e siti simili e ho trovato offerte molto convenienti da gente come me

Ora, non dico di fidarsi ciecamente dei privati e ignorare le concessionarie.

Cerca di valutare ogni volta se la stessa macchina la puoi trovare da un privato o da una concessionaria e se la differenza è minima, affidati alla concessionaria. 

Altrimenti, sopratutto se lo trovi online ed è un rivenditore ben recensito, compra da lui. 

7. Non prendere inutili accessori

 

Attrezzi

Sì lo so, sarebbe bello avere un'auto con il navigatore satellitare, sedili in pelle riscaldabili e magari anche con radio satellitare.. e magati che ti faccia anche il caffè!

Tutto questo però ha un prezzo!

Ho iniziato davvero a risparmiare quando ho spento quella vocina nel mio cervello che mi diceva "sì, ma sarebbe bello avere..."

Ogni accessorio che aggiungi ti costa, e porta il prezzo a lievitare sempre più. 

Prima di comprare l'auto fai a te stesso due domande: a cosa mi serve? E inoltre, a cosa mi serve?

Devi avere ben chiaro per cosa usi l'auto, se per andare a lavoro, accompagnare i tuoi figli a scuola, uscire con gli amici/amiche, viaggiare, fare bella figura con qualcuno.. 

Niente di male, ognuno ha le sue ragioni. Ma è inutile comprare un navigatore satellitare se la usi principalmente per fare il tragitto casa-scuola. 

Per cui togli anziché aggiungere e risparmierai centinaia di euro. 

8. Scegli il momento giusto

 

Trovare-momento-giusto

Ho fatto una scoperta interessante mentre ero alla ricerca di un'auto. 

Ho chiamato il direttore di una nota concessionaria e dopo un po' ho chiesto se ci fosse un periodo migliore per acquistare le auto. 

Non credevo in una risposta affermativa, ma domandare è gratis

Con mio grande stupore, il direttore mi ha risposto più o meno così "Molti rivenditori sono disposti a negoziare al ribasso verso la fine del mese, quando devono rientrare nelle vendite minime. Se non hai urgenze, ti conviene cercare una nuova auto verso la fine di mesi come Marzo, Giugno, Settembre e Dicembre, quando i venditori hanno bisogno di raggiungere determinati numeri e le concessionarie vogliono togliersi gli ultimi pezzi per ripulire l'inventario".

Per cui, scegli questi mesi se vuoi risparmiare davvero.

9. Provala

 

Provare-prima-di-comprare

Questo consiglio non è un insegnamento per dirti "guarda quanto sono bravo, io lo faccio e te lo insegno". 

Tutt'altro!

Deriva da un errore abbastanza grossolano che ho fatto e che mi è costato caro.

Poco prima di  acquistare la mia nuova (ma usata) auto, ho fatto qualche controllo superficiale e qualche giro di prova.

Tutto sembrava ok. 

L'emozione di aver trovato l'auto giusta dopo tante ricerche, devo dire che mi ha giocato brutti scherzi. 

Peccato che dopo dal meccanico ho scoperto che aveva un danno al radiatore per la bellezza di 300€

E pensare che mio zio è meccanico e avrebbe potuto controllarmela al volo!

10. Valuta gli incentivi

E per finire, non sottovalutare gli incentivi

Possono essere statali, di una concessionaria specifica su un modello specifico o la semplice rottamazione auto. 

Valuta caso per caso per individuare la convenienza. 

Non è facile trovarli, ma non vuol dire che i privati non possano offrirtene. 

Ad esempio parlai con un uomo che assieme all'auto mi avrebbe offerto allo stesso prezzo il porta bagagli esterno (quello che si monta sopra la macchina). 

Magari per me non era un grande vantaggio, ma per un appassionato di campeggio ad esempio è una risorsa enorme

E tu? Quali strategie adotti per risparmiare quando decidi di comprare un'auto usata?

Come Comprare un'auto usata: 10 Step per Risparmiare

Guida per principianti: Come risparmiare più del 25% e andartene soddisfatto.

come-comprare-auto-usata
Ecco in 10 passi come fare:

1.Cerca auto usate che richiedono pochissima manutenzione

2.Occhio al prezzo di ri-vendita

3. Prendi auto di almeno un anno
4. Sfrutta l'economia
5.Negozia un po'

6. Taglia gli intermediari

7. Non prendere inutili accessori

8. Scegli il momento giusto

9. Provala 

10. Valuta gli incentivi

 

 

Comprare un'auto usata al giorno d'oggi è una scelta quasi obbligata. 

L'auto è fondamentale per muoversi, sia che abiti in una grande città che in un piccolo paese.

Ma arriva un giorno in cui la tua cara vecchia auto decide che è arrivata alla fine della sua corsa (in tutti i sensi). 

È quello che è successo a me nel lontano 2014 e di cui ti ho già accennato in un altro articolo.

 

auto-usata

E in questi momenti di urgenza e necessità, comprare un'auto usata ha moltissimi vantaggi, se si sa come farlo. 

Mi sono dunque ritrovato a dover scegliere un auto in poco tempo e con pochi soldi, sperando di non fare una scelta stupida

Dico così perché inizialmente stavo per fare una scelta stupida, ma poi il mio spirito da risparmiatore mi è venuto in soccorso.

E così sono riuscito a risparmiare più del 25%, cioè centinaia di euro. Ho riassunto ciò che mi ha guidato in 10 piccoli consigli che oggi voglio condividere con te. 

Sei pronto?

Prima se ti va, aiuta il mio lavoro (per questo articolo ci ho impiegato 9 ore, ti chiedo giusto 5 secondi per premere il pulsante mi piace). 

 

 

1. Cerca auto usate che richiedono pochissima manutenzione

 

Comprare-auto-usataUno degli errori più frequenti (e che mi è capitato) è quello di considerare unicamente il risparmio a breve termine. 

Mediamente gli italiani spendono più per la manutenzione dell'auto che per l'acquisto.

Dunque evita di comprare auto più vecchie di un anno, a prescindere dal kilometraggio (sai quanto me quanto può essere facilmente manomesso).

E stai attento anche alle auto a GPL. Solitamente vengono vendute come "più economiche" e meno inquinanti

Non è sbagliato, solo che richiedono molta manutenzione, più di una semplice auto a benzina.

Ogni due cicli di GPL, bisogna intercalare un ciclo di benzina. Infatti il GPL non possiede i componenti lubrificanti presenti invece nella benzina, tramite i quali i condotti non si seccano.

Oltre a questo ogni tot chilometri dobbiamo fare gli opportuni controlli.

Ogni 20 mila km bisogna effettuare il cambio del filtro. 

Ogni 30 mila km bisogna effettuare una verifica delle punterie, insieme dei componenti tra l'albero a camme e le valvole.

Infine ogni 90 mila km bisogna effettuare un controllo completo dell'impianto GPL.

Per cui, pensa a lungo termine!

 

 

2. Occhio al prezzo di ri-vendita

 

auto-usataCerco di farla il più semplice possibile. Non è un concetto semplice da capire, ma cerca di seguirmi. 

Se acquisti un'auto del 2012 che oggi vale la metà e se ne acquisti una che ne vale il 30%, a parità di prezzo devi stare molto attento

La seconda si è deprezzata molto velocemente, per cui è probabile che continui a farlo, così che se vuoi rivenderla l'anno prossimo ti sarà più difficile. 

Anche se stai comprando un'auto usata, è  probabile che dopo un po' tu voglia rivenderla, che sia perché non ti piace più o perché hai i soldi per comprarti quella dei tuoi sogni. 

In ogni caso, chiedi sempre a quanto l'ha comprata nuova e successivamente controlla sempre il valore attuale dell'auto su questo sito

 

 

3. Prendi auto di almeno un anno

 

Un'auto appena esce dalla concessionaria e fa il primo kilometro, perde l'11% del valore

Esatto, giusto un giro nel vialetto. E indovina dopo un anno? 

Perde valore di almeno il 25%

Se oggi volessi comprare una Smart anno 2015 (è la mia auto preferita, ci ho fatto più volte un pensierino) nuova la pagherei sui 13 mila euro.

Usata? Indovina. 

Il prezzo medio si aggira sui 9-10 mila euro. 

Ora, non sono molto bravo in matematica, ma è un  po' di più del 25%. 

Risparmierei 4-5 mila euro per un'auto che ha poco più di un anno e molto spesso ha ancora la garanzia (di 36 mesi). 

 

 

4. Sfrutta l'economia

Ora voglio svelarti un piccola chicca di economia. O quella che è la base ai corsi di Economia all'Università. 

E poi voglio anche mostrarti come l'ho trasformata nella pratica per pagare meno la mia auto usata. 

Un principio molto basilare dell'economia afferma che il valore di un bene scende all'aumentare della sua offerta e sale all'aumentare della domanda

Non me ne vogliano gli economisti se non ho usato la terminologia corretta. 

In ogni caso, detto in soldoni: più persone vogliono una cosa, più vale

Più persone la vendono, meno  vale.

È lo stesso motivo per cui una maglietta di un giocatore al negozio la trovi a pochi euro, ma se viene firmata dallo stesso giocatore, il suo prezzo sale alle stelle

O il motivo per cui se compri una borsa firmata vale molto di più che una equivalente non firmata. 

Attenzione! Qui parliamo di valore, un qualcosa che è percepito. Non è assoluto. Infatti non è detto che ciò che costa di più sia indice di maggior utilità o qualità. 

Nella testa di molte persone sì, ma non è una regola. 

Chiusa questa picccola lezione di economia, passiamo all pratica

Se tu volessi sfruttare questa tua conoscenza come dovresti fare? 

Non esiste una formula assoluta, ti parlo della mia esperienza. Ciò che ho fatto è stato di far intendere al venditore che avevo trovato auto simili a prezzo molto minore, senza però dirlo esplicitamente

Attenzione, questo punto è molto importante. Noi come italiani siamo soliti dire "fammi lo sconto, che quell'altro me lo vende a meno". 

Così facendo perdi credibilità e sembra tutto inscenato per ottenere uno sconto. 

Ciò che ti consiglio è invece di farlo intendere ma non dirlo esplicitamente: non immagini quanta presa avrà sul venditore. 

Come? Vai con un'amico, un tuo parente, tuo marito/moglie e parlate ad alta voce, fate confronti riferendovi ad altri venditori. 

So che può sembrare scorretto, ma qui non facciamo prigionieri! 😉

 

 

 

5.Negozia un po' 

 

Come-comprare-auto-usata

Per trovare l'auto giusta ho dovuto cercare  e girare molto, e ho imparato una cosa: qualsiasi prezzo può essere trattato

Ma davvero, qualsiasi. 

Ciò che ho fatto è stato sempre partire da un 10-15% in meno di quanto volevo spendere

Come secondo passo ho individuato i difetti o i punti deboli e mi sono focalizzato su quelli. Quando possibile ho  anche quantificato la spesa in più che avrei dovuto fare. 

Ad esempio per un'auto che valeva 5000€ ho iniziato a offrirne 4100€-200€ dicendo che "gli pneumatici sono molto usurati e fra poco bisognerà cambiarli, inoltre il cofano anteriore è pieno di ammacature..".

Non hai idea di come semplici considerazioni (veritiere) abbiano una grande presa sulla mente del venditore. 

Non esiste prezzo che non può essere trattato, alla fine sei tu che hai i soldi in mano!

Ps. Mi raccomando, non offrire prezzi troppo bassi e irreali e non offendere chi vende, se non vuoi essere mandato male! 

6. Taglia gli intermediari

Inizialmente ho visitato molte concessionarie che offrivano anche auto usate, consapevole che fossero garanti della qualità. O che quantomeno mi evitassero fregature

Credevo così di risparmiare, ma devo dire che trattando anche con privati, ho notato come questa "garanzia" si facesse sentire sul prezzo finale

Ho dato un'occhiata ad autosupermarket.it e siti simili e ho trovato offerte molto convenienti da gente come me

Ora, non dico di fidarsi ciecamente dei privati e ignorare le concessionarie.

Cerca di valutare ogni volta se la stessa macchina la puoi trovare da un privato o da una concessionaria e se la differenza è minima, affidati alla concessionaria. 

Altrimenti, sopratutto se lo trovi online ed è un rivenditore ben recensito, compra da lui. 

7. Non prendere inutili accessori

 

Attrezzi

Sì lo so, sarebbe bello avere un'auto con il navigatore satellitare, sedili in pelle riscaldabili e magari anche con radio satellitare.. e magati che ti faccia anche il caffè!

Tutto questo però ha un prezzo!

Ho iniziato davvero a risparmiare quando ho spento quella vocina nel mio cervello che mi diceva "sì, ma sarebbe bello avere..."

Ogni accessorio che aggiungi ti costa, e porta il prezzo a lievitare sempre più. 

Prima di comprare l'auto fai a te stesso due domande: a cosa mi serve? E inoltre, a cosa mi serve?

Devi avere ben chiaro per cosa usi l'auto, se per andare a lavoro, accompagnare i tuoi figli a scuola, uscire con gli amici/amiche, viaggiare, fare bella figura con qualcuno.. 

Niente di male, ognuno ha le sue ragioni. Ma è inutile comprare un navigatore satellitare se la usi principalmente per fare il tragitto casa-scuola. 

Per cui togli anziché aggiungere e risparmierai centinaia di euro. 

8. Scegli il momento giusto

 

Trovare-momento-giusto

Ho fatto una scoperta interessante mentre ero alla ricerca di un'auto. 

Ho chiamato il direttore di una nota concessionaria e dopo un po' ho chiesto se ci fosse un periodo migliore per acquistare le auto. 

Non credevo in una risposta affermativa, ma domandare è gratis

Con mio grande stupore, il direttore mi ha risposto più o meno così "Molti rivenditori sono disposti a negoziare al ribasso verso la fine del mese, quando devono rientrare nelle vendite minime. Se non hai urgenze, ti conviene cercare una nuova auto verso la fine di mesi come Marzo, Giugno, Settembre e Dicembre, quando i venditori hanno bisogno di raggiungere determinati numeri e le concessionarie vogliono togliersi gli ultimi pezzi per ripulire l'inventario".

Per cui, scegli questi mesi se vuoi risparmiare davvero.

9. Provala

 

Provare-prima-di-comprare

Questo consiglio non è un insegnamento per dirti "guarda quanto sono bravo, io lo faccio e te lo insegno". 

Tutt'altro!

Deriva da un errore abbastanza grossolano che ho fatto e che mi è costato caro.

Poco prima di  acquistare la mia nuova (ma usata) auto, ho fatto qualche controllo superficiale e qualche giro di prova.

Tutto sembrava ok. 

L'emozione di aver trovato l'auto giusta dopo tante ricerche, devo dire che mi ha giocato brutti scherzi. 

Peccato che dopo dal meccanico ho scoperto che aveva un danno al radiatore per la bellezza di 300€

E pensare che mio zio è meccanico e avrebbe potuto controllarmela al volo!

10. Valuta gli incentivi

E per finire, non sottovalutare gli incentivi

Possono essere statali, di una concessionaria specifica su un modello specifico o la semplice rottamazione auto. 

Valuta caso per caso per individuare la convenienza. 

Non è facile trovarli, ma non vuol dire che i privati non possano offrirtene. 

Ad esempio parlai con un uomo che assieme all'auto mi avrebbe offerto allo stesso prezzo il porta bagagli esterno (quello che si monta sopra la macchina). 

Magari per me non era un grande vantaggio, ma per un appassionato di campeggio ad esempio è una risorsa enorme

E tu? Quali strategie adotti per risparmiare quando decidi di comprare un'auto usata?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *